23 Novembre 2023

Rischio di credito e rischio climatico

A fronte del pericolo che i rischi climatici, sia fisici che di transizione, possono rappresentare per la solidità patrimoniale degli intermediari finanziari, la Commissione Europea ha assegnato all’Autorità Bancaria Europea (EBA) il mandato di assistere enti creditizi e imprese di investimento nel processo di integrazione dei fattori ambientali all’interno dei loro framework di gestione del rischio. Nel presente Position Paper viene trattato il tema dell’incorporazione dei rischi climatici nella valutazione del merito creditizio e l’impatto che questi rischi possono avere sulla probabilità di default.
L’inclusione dei rischi climatici nei modelli di determinazione del rischio di credito rappresenta una sfida importante per gli istituti bancari per via dell’incertezza e della non linearità che li caratterizzano.

Clicca qui per scaricare il Position Paper n. 257 del Laboratorio REF Ricerche.